La Via dei Cavalleggeri in mountain bike

Questa è senz’altro una delle più belle escursioni sulla costa toscana, fattibile praticamente quasi tutto l’anno, eccetto per i mesi più caldi. Si parte dal parcheggio in località La Torraccia (pochi km dopo l’abitato di San Vincenzo) e ci si dirige verso la costa, da dove, attraverso una serie di sentieri molto ombreggiati si giunge nella bella pineta di Baratti. Da qui si prosegue verso il Parco Archeologico e poi risalendo il promontorio su una piacevole strada forestale, ammirando ogni tanto il bellissimo panorama tutto intorno, tra macchia mediterranea e una distesa blu all’orizzonte. La calma di questo luogo ci fa venire alla mente il perché fu scelto dai nostri antenati Etruschi come luogo ove abitare, infatti si possono ammirare sparsi qua e là alcuni antichi ritrovamenti archeologici.

L’escursione prosegue fino ad una chiesa abbandonata da dove poi si inizia a scendere, percorrendo single track davvero divertenti – un po’ tecnici alcuni – che ci condurrano fino a Cala Moresca, punto di sosta mangereccia e rinfrescante. Da qui ci attende una salita impegnativa lunga alcuni km che metteranno alla prova le nostre gambe! L’itinerario continua tornando alla chiesa abbandonata e poi – sempre con un single track alternato a strada bianca – ci dirigiamo più o meno sopra “la buca delle fate”, luogo ameno dove d’estate è bellissimo per il bagno.

Scendiamo ancora un po’ lungo una vecchia mulattiera, dopo aver visitato Populonia, dopo di ché rientriamo sul percorso dell’andata fino a raggiungere le nostre auto.

 

NOTE: si raccomanda una buona scorta d’acqua (almeno 1,5lt), kit riparazioni varie, bike in perfetta efficienza, casco obbligatorio.

ISCRIZIONE entro IL GIOVEDI PRECEDENTE L’USCITA, inviando i propri dati (nome, cognome, cod. fiscale) per attivare l’assicurazione e un numero di cell. per comunicazione tempestive.

L’escursione avverrà con un numero minimo di 8 partecipanti e prevede un contributo per l’Associazione

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Partenza/luogo di ritrovo: ore 7,30 da Montemurlo ed eventualmente da altra zona a seconda dei partecipanti. Il ritrovo è comunque entro le 8.45 nel parcheggio de La Torraccia (S. Vincenzo – LI)

Lunghezza: km. 50 circa andata e ritorno. Il percorso è su strade bianche miste ad asfalto con scarso traffico in molti punti e vari tratti di sentiero “single track”. Alcuni possono prevedere passaggi con bici a mano e richiedono una buona tecnica.

Tempi di percorrenza: 5/6 ore circa con le varie soste

Ciclabilità: 98%

Dislivello: 900 mt circa

 

Annunci