Anello della Limentra di Sambuca in mountain bike

livello difficilePartenza dal traforo della Collina, si imbocca una bella strada forestale in destra del torrente Limentra, che si costeggia per un paio di chilometri, con pendenza mai impegnativa. Superato un bivio ci stacchiamo dal corso d’acqua e continuiamo a prendere quota, a tratti con più decisione, su fondo scorrevole, sempre all’ombra della foresta demaniale, fino a giungere alle pendici di Monte Lungo e Poggio Moscona, con alcuni scorci panoramici sulla foresta dell’Acquerino. Mantenendosi dapprima in quota e poi cominciando la discesa, si trova l’asfalto e si giunge alla Badia a Taona, abbazia di origini antichissime (1004 d.C.), immersa nella verde quiete della foresta.

Dopo una breve sosta si prosegue su asfalto fino ad imboccare un sentiero, dal fondo assai pietroso, che prima in salita e poi in rapida discesa ci porta al Passo della Collina. Da qui si fa ritorno al punto di partenza percorrendo in discesa il tratto più affascinante del nostro itinerario, pedalando lungo un tratto dell’antica via Francesca di Sambuca, un’antica strada lastricata immersa in fitti boschi di castagno lungo la rotta per Santiago di Compostela.

dati tecnici:

Lunghezza: 40 km circa

Tempo: 5 ore al giorno

Dislivello: 650 mt. circa

Ciclabilità: totale

Fondo: prevalentemente misto asfalto/sterrato

Grado difficoltà: difficile

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...